Home Servizi Caldaie Rinnai

Caldaie Rinnai

117
0

In alcuni casi è possibile chiamare un centro assistenza caldaie Rinnai nel momento in cui c’è un problema col dispositivo di riscaldamento che è andato in blocco, ma non solo, perché può essere anche utile parlare con questi tecnici per tutta una serie di manutenzioni obbligatorie ed interventi programmati perché parliamo di un centro assistenza a marchio, che può diventare un punto di riferimento per quelle persone che hanno caldaie con questo marchio leader del settore, e che sono strumenti che devono essere gestiti al meglio e solo gli esperti possono sapere come fare.

Ricordiamo che da circa 10 anni le case produttrici di caldaie sono obbligate per legge a non produrre più le caldaie tradizionali a camera stagna le quali sono state considerate troppo inquinanti per l’ambiente.

Le aziende hanno continuato a venderle per un breve periodo perché ne erano rimaste nei loro magazzini: però poi a un certo punto hanno investito sulla produzione e sul miglioramento della tecnologia per quanto riguarda le caldaie a condensazione.

Questo vuol dire che nel momento in cui ci viene in mente di chiedere una consulenza a un tecnico di un centro assistenza caldaie sicuramente se dobbiamo acquistare un prodotto ci verrà consigliata la caldaia a condensazione che potrebbe essere murale, e quindi a parete, oppure a basamento

In questo caso molto dipenderà dal tipo di abitazione e dalla sua grandezza perché bisognerà appunto stabilire qual è la potenza del prodotto migliore per le nostre esigenze.

Tutto dipenderà da quanto siamo in casa perché una famiglia numerosa avrà bisogno di più acqua calda prodotta dalla caldaia. A fare la differenza nella scelta sarà il bisogno di acqua calda, che se eccessivo, ci farà propendere verso una caldaia a basamento, visto che parliamo di un dispositivo che ha una cisterna molto grossa, che può contenere molti litri di acqua calda.

 

Gli interventi garantiti da un centro assistenza caldaie

Risulta utile rivolgersi a un centro assistenza caldaie per una classica divisione obbligatoria per legge e l’obbligo della età dipenderà dalla tipologia di caldaia che possediamo e da quanto è vecchia.

 Però sarà importante ricordarsi di fare la revisione così come il controllo di efficienza energetica che sarà operata da un tecnico specializzato perché entrambe sono obbligatorie per legge: di conseguenza chi non rispetta le scadenze potrebbe prendersi una multa anche molto salata.

Altre cose importanti sono gli interventi di manutenzione ordinaria che possiamo stabilire anche in autonomia per quanto riguarda le tempistiche. Oppure possiamo acquistare una serie di pacchetti interventi di manutenzione programmata al centro assistenza nel momento in cui esso garantisce perché saranno molto utili per mantenere la caldaia sempre in perfetta salute.

 Questo intervento prevede nello specifico una pulizia approfondita della camera di combustione che non si può effettuare in autonomia perché altrimenti il rischio è quello di fare dei danni e di spendere molti più soldi in un secondo momento: invece affidandosi a un tecnico caldaista professionista si possono ottenere degli ottimi risultati perché sarà lui a verificare attraverso l’analisi della camera di combustione se tutto è in ordine e cioè se la caldaia può sostenere i processi che subisce l’inverno durante il suo utilizzo.