Home Servizi Controllo fumi caldaie Edilkamin

Controllo fumi caldaie Edilkamin

93
0

Prima di tutto quando parliamo di Controllo fumi caldaie Edilkamin parliamo di un’azienda specializzata nella vendita di stufe, caldaie e caminetti a pellet, e visto che noi facciamo riferimento alle caldaie, parliamo di un sistema di riscaldamento che grazie a questo materiale può essere un sistema sostenibile dal punto di vista ambientale, e anche sostenibile per le nostre tasche per l’ottimo livello di efficienza energetica.

 

Infatti le aziende come queste di cui parliamo in questo articolo puntano sul pellet ben sapendo che si parla di un combustibile naturale perché il legno e soprattutto e anche tecnologico perché consente loro di realizzare impianto di riscaldamento, che stanno programmabili a distanza e personalizzabili in base alle esigenze.

 

Addirittura queste aziende propongono dei siti internet in cui noi possiamo andare a calcolare quanto possiamo guadagnare o meglio quanto possiamo risparmiare se acquistiamo una caldaia a pellet, piuttosto che una caldaia a gas per esempio.

 

Certo è che se anche acquistiamo una caldaia a pellet non è che la possiamo abbandonare a sé stessa perché comunque avrà bisogno come tutte le altre caldaie di una manutenzione che è obbligatoria per legge per garantire l’efficienza e l’efficacia dell’impianto, ma soprattutto per garantire la sicurezza.

 

Il controllo analisi fumi fa parte di tutto il sistema della manutenzione della caldaia a pellet che prevede una pulizia profonda della stessa e poi soprattutto prevede una revisione che significa un check-up per capire se c’è qualche componente che va sostituito, e perché ormai si è usurato e poi anche questa analisi dei fumi.

 

In ogni caso così come succede per le altre caldaie anche il controllo fumi di una caldaia a pellet è una procedura importante, così da verificare l’efficienza della combustione e lo stato dell’impianto.

 

Questo tipo di controllo viene effettuato dai tecnici specializzati di questa azienda che hanno tutti gli strumenti che gli servono come per esempio l’analizzatore di combustione che consente di misurare i livelli di monossido di carbonio, di fuliggine, di ossigeno, di biossido, di carbonio presenti nei fumi di scarico della caldaia.

 

Risulta essere sempre molto importante il controllo dei fumi di una caldaia

 

Per quanto riguarda sempre il controllo fumi della caldaia teniamo presente che dove ci fossero livelli elevati di monossido di carbonio indicherebbero una cattiva combustione, mentre la presenza di fuliggine segnerebbe che i condotti di scarico hanno bisogno di pulizia.

 

In realtà poi tecnici in questione all’interno di questo controllo dovranno esaminare anche lo stato della camera di combustione, così come la pulizia del bruciatore e dello scambiatore di calore, ed eventualmente soprattutto dovranno verificare che non ci siano malfunzionamenti o delle componenti che si siano usurate, e andrebbero sostituite

Al termine del controllo se tutto è andato bene il tecnico dovrà rilasciare un rapporto con l’esito delle misurazioni effettuate, ed eventualmente anche segnalando eventuali operazioni di manutenzione che servono per ripristinare la piena efficienza e la piena sicurezza della caldaia, perché poi sono i due obiettivi di qualsiasi controllo effettuiamo sulla stessa se ci pensiamo bene.