Home Servizi Installare un impianto di allarme

Installare un impianto di allarme

44
0

Installare un impianto di allarme permette di riflettere sul  perché possano esserci differenze tanto importanti tra un preventivo e l’altro quando si parla di impianti di allarme

 

Il mercato oggi propone una scelta vastissima di apparecchiature apparentemente tra loro uguali ma solo apparentemente. Tecnologie più o meno evolute che offrono prestazioni decisamente diverse. L’apparecchiatura professionale, densa di contenuti tecnologici, chiaramente risente dei costi di progettazione e di produzione.

E’ chiaro che un prodotto tanto più ricercato, subisce dei costi superiori e viene prodotto in quantità minori, non riuscendo ad abbattere e smorzare le innumerevoli ore di lavoro necessarie per la sua realizzazione.

Come si può gestire l’impianto di allarme quando ci sono animali domestici, oppure familiari che la sera ritornano a casa in orari molto diversi? Sono domande che vengono fatte abbastanza spesso. Nella realtà gli animali domestici, soprattutto se di piccola taglia, non costituiscono un problema. I sensori volumetrici a protezione dei volumi interni, riescono a discriminare se trattasi di un animale in movimento piuttosto che un essere umano.

Chiaramente animali di grossa taglia sono incompatibili all’installazione di sensori volumetrici; in tal caso dobbiamo necessariamente affidare la protezione della nostra casa ad una tipologia di antifurto perimetrale ovvero ad un controllo sui serramenti: finestre, porte, tapparelle, balconi

D’altra parte, oggi sempre di più, si cerca di privilegiare le protezioni  montando impianti di allarme a Roma ché ci permettono la libertà di movimento all’interno della casa pur esercitando un controllo sulle finestre e sulle porte permettendoci di non essere presi alla sprovvista nel caso qualcuno tentasse di violare la nostra abitazione. Come gestire l’impianto ….

A differenza di qualche decennio fa, c’è la possibilità di parzializzare gli impianti e quindi di creare delle zone e sottozone di protezione che vengono attivate e disattivate indipendentemente attraverso chiavi elettroniche di prossimità, tastiere o schermi touch screen, telecomandi ad alta sicurezza ma anche mediante App attraverso smartphone.

La personalizzazione è sempre possibile, adattando l’impianto alle proprie necessità, alle  proprie abitudini, proprio come il sarto ti realizza l’abito su misura, così l’impianto dev’essere realizzato: a misura di uomo.

Questo tanto più sarà possibile quanto più le apparecchiature saranno in grado di accettare soluzioni diverse: ecco la differenza tra un prodotto e l’altro, sicuramente le apparecchiature “professionali” permettono più adattabilità.

E’ proprio necessario il sopralluogo? Non si potrebbe avere un preventivo per un sistema antifurto o di videosorveglianza solo al telefono o via mail? In effetti il grado di conoscenza delle persone è decisamente cambiato negli anni.

Molte persone ci inviano delle richieste dirette, elencando addirittura in modo assolutamente esatto ciò di cui hanno bisogno. Cosa ? Montare impianto di allarme a Roma  C’è da dire in ogni caso che la visita di un nostro tecnico/commerciale offre la possibilità di operare diverse verifiche e scegliere le apparecchiature più idonee.

L’abitudine e l’esperienza ad affrontare le più diverse tematiche possono aiutare in molti casi a risparmiare e a non esagerare. La sicurezza è l’insieme di tante cose, di tanti aspetti che chi non è del mestiere, qualche volta non riesce a percepire. Nel caso del videocontrollo sono molti gli aspetti da curare e da studiare.